martedì 12 giugno 2012

• Una casa a nord di Stoccolma

Vi presento le foto di questa splendida casa a nord di Stoccolma. E' un'abitazione completamente ristrutturata dai proprietari, non tanto per esigenze planivolumetriche e distributive, ma perchè era totalmente costruita con eternit e cemento-amianto.
Ci è voluto un pò di tempo, ma guardate che risultato splendido hanno ottenuto!!!
Lo stile scandinavo che piace tanto a me....

 




















giovedì 7 giugno 2012

• Caffetteria Market Lane - Melbourn, Australia

Oggi vi parlo di una caffetteria australiana, la Market Lane.
L' interior design mi piace molto, ma ve ne parlo anche perchè credo che vedere cosa succede e quali sono le idee del settore in posti anche lontani dall'Italia possa essere un valido spunto di riflessione, soprattutto per quelli di voi che hanno intenzione di aprire o di fare un restyling degli interni (e non solo) del proprio locale commerciale, anche se non si tratta di una caffetteria in particolare.

Probabilmente le esigenze e le risposte progettuali, sia di natura tecnica che di target, non saranno perfettamente sovrapponibili a questo esempio che vi riporto nel post, ma di sicuro, almeno a mio avviso, vale la pena dargli un'occhiata anche solo per rivedere un pò i classici standard a cui siamo maggiormente abituati, e a pensare a un modo differente, e forse per noi più innovativo, di impostare qualsiasi tipo di  "business" in questo settore.
Per vari e ovvi motivi che non sto ad elencare, è risaputo che il modo "concreto" di interagire socialmente cambia col passare del tempo, e necessariamente chi possiede un'attività come quella in questione, non può che prenderne atto.

Comunque, dopo tutti questi preamboli interessantissimi  ;) , .... mi accingo ad arrivare al punto.

Devo purtroppo dirvi che, volendo far funzionare bene un'attività commerciale, è molto importante avere  anche un approccio un pò più corposo (!..) di quello che generalmente si mette in atto. Non è sufficiente e consigliabile (anche a questi lumi di luna..) chiamare direttamente la ditta che produce arredo per negozi, e fare la semplice conta dei pezzi e dei pRezzi.
Lo so, i costi sono sempre una priorità, ma di certo non siete obbligati ad allestire ambienti cinematografici con effetti speciali, anzi!
"Speciali" saranno i vostri locali, in quanto semplicemente differenti, proprio perchè progettati in modo... mooolto contemporary chic!! (....and cheap => inexpensive)   ..  :-) ..


Ecco le foto.










Chi vuole approfondire il discorso sulle armi segrete del marketing può leggere un post molto interessante pigiando qui.
Images via victona blog  e fatboo





venerdì 1 giugno 2012

• Spunti interessanti per vestire la tavola

Buon giorno a tutti, cari lettori. A quelli che si sono uniti come fissi, e a quelli che vengono a dare delle sbirciatine ogni tanto...

[Apro prima una parentesi
Ieri ho letto da qualche parte che la parola inspiring e tutte le sue derivazioni, in qualsiasi traslazione linguistica, risulta essere la parola più usata in assoluto in questi ultimi tempi.
Accidenti quanto è vero!...Sicchè, visto che noi (il noi sta per "me e voi", non è un maiestatis), gente di Cheap&Chic home design, siamo anche per l'essere w(i)eb.(i)users (cit) anticonvenzionali per definizione, ho deciso che cercherò di limitare l'uso della suddetta parola.
Non prendetelo come un atteggiamento snob, vi prego, perchè non lo è, ma è solamente che forse è più onesto chiamare le cose con il loro nome....
Quindi, poichè "idee da copiare" forse è poco politically correct.. (anche per il detto:" Chi la fa, se l'aspetti"..oioi.), pensavo di usare da oggi la parola "spunti interessanti", con derivati et similia...
Chiusa parentesi.]

Dunque.
Oggi volevo farvi vedere delle foto deliziose che ho trovato nel web e che, a mio parere, sono facilissimi spunti interessanti per creare delle tovaglie (volendo pure usa e getta) da usare in occasioni speciali, o quando volete voi.
A me piacciono veramente tanto!
Spero piacciano anche a voi.












Ps. ultima cosa. Un giorno stavo guardando un blog e sono rimasta molto colpita dalle parole che leggevo e dal loro grave tenore. Non riporto il nome per ovvi motivi..., ma vi riferisco che vietava assolutamente di prendere "cose" dal suo blog. Una pagina intera di monito!!!  O_° ...
Quando ho letto "...ricordatevi che il mondo è piccolo, ma il web lo è ancora di più!", ho deciso che quel blog non mi interessava poi così tanto, e ho smesso di leggerlo. Poi ho riflettuto, e, partendo dall'assunto che qualsiasi cosa si metta in rete diventa immediatamente di dominio pubblico, ho pensato che forse la cosa migliore da fare per tutti sia attenersi alla propria moralità e ad una certa etiquette.
Io lo faccio, o almeno ci provo.

Images via Pinterest



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...